Tatuaggio Corvo Significato nei popoli del Mondo. Guida Completa

Tatuaggio corvo, in questa guida troverai:

  • INTRO
  • CORVO NEI POPOLI
  • SIGNIFICATO
  • APPROFONDIMENTI

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Buona lettura…

Tatuaggio corvo


INTRO – TATUAGGIO CORVO

Il corvo è un uccello rapace, il che significa che è un uccello predatore.

Sono uccelli di medie dimensioni che possiedono una grande intelligenza.

Nei popoli del Mondo il corvo è sempre stato protagonista nelle storie e nella mitologia, sia in negativo che positivo.

Spesso veniva associato alla morte, perchè si ciba delle carcasse in decomposizione.

Potrebbe interessarti approfondire tatuaggio aquila.

IL TATUAGGIO CORVO NEI POPOLI

Adesso vedremo il corvo nei vari popoli del Mondo, come veniva visto e cosa significava.

VICHINGHI / POPOLI NORRENI

Per i popoli del nord Europa, per i vichinghi, il corvo era presente nella mitologia.

Il capo di tutti gli dei pagani era Odino, il più saggio di tutti, che aveva due corvi Huginn e Muninn.

I due rapaci servivano al grande capo per portargli informazioni nei suoi mondi.

Potrebbe interessarti approfondire tatuaggi vichinghi.

CELTI

I Celti avevano un re chiamato Lugh, che era associato al corvo.

Era considerato un maestro nella lavorazione dei metalli e nell’arte.

Era un re omnisciente con capacità profetiche.

Potrebbe interessarti approfondire tatuaggio celtico.

IRLANDESI

Gli Irlandesi, successori dei Celti, esiste un modo di dire collegato: “Possedere la conoscenza del corvo“.

E’ un modo di dire che intende una capacità sovraumana di conoscenza assoluta, come un saggio.

NATIVI AMERICANI

Per i popoli dei nativi americani, il corvo era una rapace in contatto diretto con il Grande Spirito.

Grazie a questo contatto poteva fare da spola tra il mondo dei vivi e quello dei morti.

Inoltre era un protettore contro la magia nera e la stregoneria.

Potrebbe interessarti approfondire tatuaggi indiani.

OCCIDENTE

Nel periodo medioevale il corvo come i gatti neri erano associati alle streghe.

Si credeva che i corvi fossero i messaggeri delle streghe per comunicare con il diavolo.

Sempre nello stesso periodo esisteva un gioco orrendo che consisteva nel bruciare i gatti vivi per divertimento, perchè associati al diavolo.

Per fortuna è aumentato il livello di istruzione nei popoli occidentali e questa gioco perverso è cessato.

Potrebbe interessarti approfondire tatuaggio gatto.

CRISTIANI

Esiste però una storia cristiana a favore del corvo.

Secondo una leggenda, San Paolo l’eremita, obbligato a lasciare la città si rifugiò nel deserto, dove un corvo, si mobilitò per portargli pane ogni giorno e garantirgli così la vita.

Ecco che il corvo può essere visto come l’antitesi della colomba.

Potrebbe interessarti approfondire simboli cristiani.

SIGNIFICATO TATUAGGIO CORVO

Possiamo concedere al corvo significati positivi e negativi:

Positivi:

  • Astuzia
  • Predatore
  • Velocità
  • Ottima visione

Negativi:

  • Morte
  • Satanismo
  • Opportunismo
  • Oscurità

PER APPROFONDIRE TATUAGGIO CORVO

Per approfondire consigliamo la lettura di: “Tatuaggi old school, origini, discriminazioni, significati“, se clicchi sul link lo puoi vedere subito.

Un libro di facile lettura con i classici tatuaggi occidentali ne più ne meno, da collezionare per veri esperti o come idea regalo per appassionati che vogliono approfondire il mondo.

Leggilo finchè è disponibile online.

Un riflesso della notte in pieno giorno: il corvo.
Fabrizio Caramagna