Tatuaggio Giapponese | Storia, Simboli, Regole e Consigli

SIMBOLI GIAPPONESI

Tatuaggio Giapponese: Intro, tecnica, storia, simboli, significati e approfondimenti.

Tatuaggio Giapponese, cominciamo subito con un intro.

INTRO

Quando parliamo di tatuaggi Giapponesi parliamo di estetica e di cultura. Fin dall’ antichità i Giapponesi usavano questi simboli per decorare il proprio corpo. Si, c’ è molta cultura dietro questi simboli.

Ogni tatuaggio ha dei significati profondi, raccontano leggende, narrano storie. Sono bellissimi e coloratissimi, partono da un punto e possono continuare nel resto del corpo.

La caratteristica del tatuaggio Giapponese è la ricchezza di colore nella parte tatuata. Questi simboli sono chiamati tecnicamente Irezumi.

Continua sulla tecnica di esecuzione…

LA TECNICA

La tecnica del tatuaggio Giapponese è chiamata Tebori.

In pratica è cosi: un ago molto lungo che penetra nella pelle, “bacchettato” velocemente. La bacchetta era realizzata in bamboo. Alle estremità trovavamo aghi sterili. Con questa tecnica è possibile ottenere delle sfumature diverse rispetto alla classica macchinetta.

Un processo lungo e doloroso, applicato dalla capacità del maestro.

Abbiamo scritto una guida dedicata alla tecnica tebori, clicca per leggerla.

Nel video possiamo vedere come si faceva, vediamo un maestro all opera…

L’ apprendistato di un giovane…

L’ apprendistato era qualcosa di sacro per un giovane Giapponese.

Prima di diventare un tatuatore, un aspirante doveva rigorosamente assistere in silenzio, osservando, osservando e ancora osservare prima di arrivare veramente alla pratica. Quindi per i Giapponesi, un tatuatore in antichità, era un maestro portatore di arte.

Oggi i tatuaggi fatti con la tecnica del Tebori sono pochissimi. La maggior parte dei tatuatori si sta convertendo alla macchinetta classica.

Stiamo perdendo una storia, una saggezza e una cultura importante 🙁 …

L apprendista portava un rispetto sacro. Ricordiamo che per la cultura nipponica il rispetto è una cosa importantissima.

Riportiamo alcune parole del libro “Irezumi leggende sulla pelle” riguardo l’apprendistato:

“L’apprendistato dura circa cinque anni ed ha un nome preciso: Uchi – Deshi 内弟子.

Durante questi cinque anni, tutto il guadagno dell’allievo andrà al maestro come ringraziamento per l’insegnamento.

Lo studente vivrà a casa del maestro e si occuperà di tutto, dal pulire casa fino al riordino dello studio.

L’insegnante non sarà solo un insegnante, ma un maestro di vita in tutti i sensi, dovrà trasmettere tutto il suo sapere per preparare al meglio il giovane.

Così lo studente non imparerà solo l’arte, ma apprenderà anche le caratteristiche necessarie per vivere nella famiglia e la relazione si avvicinerà più a quella di un padre e un figlio. Etc…”

IL TATUAGGIO GIAPPONESE OGGI

Gli Irezumi oggi, sono apprezzati dagli Europei e particolarmente dagli Italiani. Bellissimi e ricchi di significato, vengono tatuati ovunque, ma in Giappone?

Un pò di storia su questi tatuaggi…

Nell’ antichità con l’ arrivo degli Europei per gli scambi commerciali l’ Imperatore vietò i tatuaggi Giapponesi per fare una bella impressione agli stranieri. Secondo l’ imperatore i tatuaggi erano una pratica barbara e non degna degli Europei.

Una legge vietò di esporre i tatuaggi. Tutt’ oggi non è possibile entrare in certi posti pubblici con i tatuaggi esposti, ad esempio nelle saune. In questo caso devi assolutamente coprirli, oppure non entri e non godi dei piaceri terreni.

La triste conseguenza di un divieto:

Il tatuaggio come simbolo della malavita…

Di conseguenza il tatuaggio diventò emblema della malavita organizzata Giapponese: la Yakuza. La Yakuza è la mafia Giapponese. I membri di queste gang usavano e usano ancora oggi, il tatuaggio Giapponese su tutto il corpo, per dare prova di forza, coraggio e resistenza al dolore.

Siccome tatuarsi col metodo Tebori è molto doloroso, tatuarsi tutto il corpo è prova di resistenza e sopportazione del dolore. Proprio quello che deve essere un membro della gang: un duro.

Potrebbe interessarti leggere tatuaggi Yakuza.

Per approfondire meglio questa cultura…

Per approfondire tutti i simboli e la cultura dei tatuaggi Giapponesi, consigliamo la lettura del libro: “Irezumi Leggende sulla pelle”Se clicchi sul link lo vedi subito.

E’ uno scritto, unisce la tecnica all’ approfondimento dei significati dei tatuaggi Nipponici.

In questo libro, i significati sono analizzati in maniera più profonda e soprattutto allineata alla cultura Giapponese.

Consigliamo vivamente la lettura, prima di avventurarsi nel mondo degli Irezumi anche perchè imparerai che Irezumi non è il termine corretto per identificare questi tatuaggi inoltre aveva una corretta composizione, che in Italia è spesso sbagliata.

Esiste una grossa differenza tra tatuaggi punitivi e tatuaggi decorativi, se sei un appassionato come noi ti conviene leggerlo per capirne un pò di più.

Perfetto da collezionare per veri esperti o come idea regalo per chi è agli inizi o che non si tatua solo per moda.

Leggiti i nostri significati continuando la lettura.. Ma se vuoi conoscere meglio i dettagli, leggiti il libro.

Continua sul significato dei simboli Giapponesi..

IL SIGNIFICATO DEI SIMBOLI PRINCIPALI

I tatuaggi Giapponesi principali sono draghi, geische, karpe koi, tigri, leoni, fenici, serpenti, samurai e fiori di loto. Ognuno ha un significato ben preciso. Andiamo ad esaminarli nel dettaglio.

Cominciamo con i principali e continuiamo con i secondari…

Drago o Dragone Giapponese

Non potevamo non cominciare con il drago…

Una creatura dal fascino mitologico.. Un animale leggendario.. Collegato alla cultura Orientale ha l’ immagine di una divinità.

Nel tatuaggio Giapponese il dragone ha una buona reputazione a differenza della cultura occidentale. Essendo creature longevi e millenarie portano longevità e saggezza al portatore di esso.

Per la cultura Occidentale invece è visto come una figura negativa, che sputa fuoco e porta danni e frustrazione. E’ esattamente l’ opposto per la cultura Japan. Quindi sotto con i dragoni, portano solo il bene.

Quindi se decidi di tatuarti un dragone asiatico ti porterà solo del bene. E’ un simbolo positivo.

Approfondisci tatuaggio drago.

Tatuaggio Giapponese

Geisha

La geisha è una figura femminile che “sa intrattenere”. Una specie di show girl con diverse qualità tra cui: musica, canto e danza. La geisha ha anche, un’ altra funzione molto importante: la prostituzione d’ alto borgo. Oggi le geishe stanno scomparendo dalla nostra società.

Questo tatuaggio non ha nulla  a che vedere con le pin up occidentali o le prostitute. La geisha è simbolo di eleganza e bellezza. In se racchiude anche significati sull’ amore verso la persona amata. L’ esatto contrario della prostituta a cui ci farebbe pensare.

Quindi la geisha è un simbolo positivo che trasmette passione e amore. Non abbiate timone nel tatuarvela! Per un Giapponese è una figura essenziale e rispettata.

NB: Nella nostra cultura la prostituzione è vista come qualcosa di negativo, perchè vietata dalla Chiesa. Ma ogni cultura ha una sua opinione in merito.

Approfondisci tatuaggio geisha.

Tatuaggio Giapponese

Karpa Koi

Nel tatuaggio Giapponese la karpa koi è il simbolo dei guerrieri, cioè forza, coraggio e onore. La leggenda narra che la karpa lottando contro la corrente del fiume, riusci ad arrivare fino alla foce grazie alla sua tenacia,  trasformandosi in un bellissimo dragone.

Ecco perchè, questo tatuaggio, viene spesso unito al drago, di solito tatuato su tutto il braccio. E ricordiamo che il dragone per la cultura Asiatica è un simbolo molto positivo. Come detto in precedenza.

La karpa è una pesce fortissimo, capace di resistere alle mille insidie della natura. Se ti senti una persona con grandi valori e una grande determinazione, la karpa koi è il tuo simbolo.

Come simbolo piace molto alle “persone combattenti”. Persone che lottano nella vita.

Approfondisci karpa koi.

Tatuaggio Giapponese

Leone o Cane Leone

Il leone nel tatuaggio Giapponese è un protettore dagli spiriti maligni. E’ capace di portare ricchezza e salute alla persona tatuata. Un simbolo davvero positivo. Spesso tatuato a colori.

Il cane leone invece protegge i templi Buddisti. Vengono messi all’ ingresso di questi posti sacri, sempre accoppiati. Metà cane e metà leone.

Sono degli essere mitologici con la forza di scacciare ed eliminare gli spiriti malvagi. Tengono lontano i mostri mentali e proteggono la tua salute. Un simbolo molto significativo e importante nella cultura asiatica.

Approfondisci tatuaggio leone.

Fenice

Questo uccello mistico e millenario è il simbolo per eccellenza del cambiamento. Ma anche porta lunghezza alla vita. Longevità e immortalità sono altre caratteristiche dominanti di questo simbolo cosi leggendario.

Un’ altro significato di questo simbolo è la rinascita. La rinascita intesa anche come un superamento di un periodo difficile. Oppure un cambiamento importante della propria vita.

La fenice è simbolo anche di resilienza. La resilienza è la capacità di superare un momento difficile con tenacia e determinazione.

Un’ altro nome per identificare questa creatura leggendaria è uccello di fuoco.

Bellissimo e coloratissimo, si addice visivamente a qualsiasi parte del corpo.

Approfondisci tatuaggio fenice.

Serpente

Nella cultura occidentale è simbolo del peccato, non porta bene. Siccome siamo influenzati dalla cultura cattolica, in occidente, questo simbolo è legato al diavolo. Il serpente è una figura viscida che ti porta sulla cattiva strada. Quindi un immagine davvero negativa, il male assoluto.

Per il tatuaggio Giapponese invece, è simbolo di accortezza e dettaglio, capacità di affiliare la propria mente. Un’ immagine che porta alla nostra persona diverse caratteristiche positive. Una persona che vuole migliorare le sue abilità diplomatiche e mentali con resistenza e tenacia non fisica.

Approfondisci tatuaggio serpente.

Samurai

Per un Giapponese, un samurai è un simbolo quasi sacro, purezza, forza, onore, coraggio, lealtà e dovere. Tutto quello che racchiude la loro cultura in un simbolo. Il samurai va analizzato nel dettaglio perchè è il riflesso della mentalità antica e attuale del Giappone.

Il samurai era una figura militare che proveniva dalle caste dell’ aristocrazia Giapponese, la casta militare. Un guerriero scelto, con abilità di spada, arti marziali e soprattutto mentali. Erano anche uomini istruiti.

Samurai significa: colui che serve. Questa figura importantissima era devota all’ imperatore fino alla morte. Ogni sbaglio, ogni tentennamento verso la propria fede, avrebbe portato alla morte. Un samurai che non obbediva ciecamente alla sua fede e al suo imperatore si suicidava per l’ “imbarazzo”. Bisognava portare a termine il proprio compito, fino alla morte. Disobbedire era un disonore enorme.

Devi assolutamente sapere e conoscere questo…

Il samurai obbediva al Bushido, la via morale. Un codice di condotta morale e uno stile di vita ( simile al codice cavalleresco europeo). Il Bushido si divide in 7 concetti da rispettare ciecamente: Onestà, Coraggio, Compassione, Gentilezza, Sincerità, Onore e lealtà.

Informati in maniera completa sull’ argomento…

Se ti interessa tatuarti un samurai dovrai sicuramente leggerti il libro: Il codice dei samurai. E’ un libro che non puoi non leggere, ti darà degli spunti incredibili e ti aprirà gli occhi sui significati profondi, delle azioni di questi guerrieri temibili e fedeli del passato.

Solo leggendo questo libro potrai capire a fondo il pensiero di questi personaggi conosciuti in tutto il mondo per le loro caratteristiche uniche.

Il samurai incarna perfettamente la mentalità dei Giapponesi. Anche se oggi se lo tatua chiunque senza utilizzare la mentalità imposta dal bushido.

Potrebbe interessarti leggere tatuaggi bushido.

Nella foto vediamo un tatuaggio cover up di un samurai. ( un tatuaggio cover up è un tatuaggio che copre un altro tatuaggio).

Tatuaggio Giapponese

Catana o Katana

La Katana, italianizzata in catana è la famosa spada Giapponese, data in dotazione ai samurai. La particolarità di quest’ arma, è la sua famosa capacità di tagliare in maniera netta e perfetta. In pratica è come avere una lama da rasoio lunga 60 cm.

Questa spada è simbolo per eccellenza della casta dei guerrieri scelti: i samurai. Per questo chi si tatua questo oggetto indica valori come quelli dei samurai.

Esistevano dei maestri che producevano queste spade. Forgiate manualmente, si possono trovare ancora oggi in perfette condizioni, con diverse centinai di anni.

Ogni spada nasconde sotto il manico il nome del creatore, e i simboli del “proprio padrone”, il simbolo di colui che bisogna servire.

Quindi significa: purezza, forza, onore, coraggio, lealtà e dovere!

Approfondisci tatuaggio spada.

Fiore di loto

Uno dei simboli più tatuati in assoluto. Amato principalmente dall’ universo femminile, ma non disdegnato anche dal mondo masculo. Come tatuaggio è molto bello e molto ornamentale.

Questo fiore indica, semplicemente, la purezza. Se hai un anima pura, una pensiero o un corpo puro, o credi che sia cosi, puoi associare questo simbolo senza rimpianti.

Molte volte questo fiore viene affiancato alla figura sapiente del Budda, per questo un’ altro significato facilmente intuibile e raggiungibile è: Sapienza.

Spesso tatuato, affianco alla karpa koi è simbolo di risveglio. Un simbolo molto presente nella cultura Nipponica. 

Sentimento di purezza, modi di fare eleganti, atteggiamenti aggraziati, sinonimo di perfezionismo..

Il fiore di loto.

Approfondisci tatuaggio fiore di loto.

ALTRI SIGNIFICATI MENO COMUNI

Qui di seguito troviamo le rappresentazioni di alcuni simboli Giapponesi meno comuni. Ognuno impreziosito dai suoi principali significati:

tatuaggio giapponese

SIGNIFICATO IDEOGRAMMI

Qui di seguito puoi trovare i principali ideogrammi che rappresentano le principali “cose della vita”:

tatuaggio giapponese

E te? Hai un tatuaggio Giapponese? Conosci il suo significato?

TATUAGGI THAILANDESI: SAK YANT

Un altro filone dei tatuaggi asiatici che sta nascendo e incrementando: sono i tatuaggi magici Sak Yant.

Questi tatuaggi danno al portatore delle capacità in più. Aggiungono delle forze di protezione e attrazione. Sono in grado di difenderti dagli attacchi dei nemici e attrarre l’amore o benessere.

Sono simboli magici che se tatuati possono portare tantissima fortuna.

Oggi sono sempre più richiesti e stanno diventando un moda anche qui in occidente. La maggior parte sono turisti che tornano con questo souvenir magici. Ma anche qui in europa ci sono diversi tatuatori che si stanno organizzando per fornire questi tatuaggi cosi particolari e cosi originali.

Bellissimi e ricchi di significato, ormai sono sempre più persone che se li stanno tatuando. Attenzione che come successe con i tatuaggi maori, informatevi sui significati prima di tatuarvi.

Leggi adesso la nostra guida sui tattoo thai Sak Yant.

TATUAGGI TIBETANI E TATUAGGI BUDDISTI

Se stai aprendo la mente alla filosofia orientale ti consigliamo la lettura di due articoli:

Simboli tibetani e simboli buddisti.

POTREBBERO INTERESSARTI

TATUAGGI OLD SCHOOL

TATUAGGI MAORI TRIBALI CELTICI